Feltrinelli: la nuova sede di Porta Volta

Feltrinelli: la nuova sede di Porta Volta
Una nuova, moderna architettura arricchisce il volto della nuova Milano di vetro, acciaio e linee audaci. Nell’area di Porta Volta, lungo il tracciato delle Mura Spagnole, prende forma, giorno dopo giorno, la nuova casa per la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. La struttura si adatta armoniosamente al tracciato storico e crea un piacevole equilibrio tra trasparenza e volumi.
L’alternanza di pieni e vuoti ritma l’andamento della struttura, lunga e stretta, dove il tetto inclinato diventa un tutt’uno con la facciata dell’edificio.

La struttura architettonica ha un design elegante e moderno, aperto alla città; è lunga 188 metri e alta 32 metri. Con più di 1200 finestre vanta una superficie verticale trasparente di oltre 10.000 mq e dà vita a un effetto di leggerezza e luminosità. Attento alla valorizzazione della zona, il progetto prevede anche la creazione di un parco di 15.000 mq, che correrà lungo l’intera estensione dell’edificio, con 1 km di pista ciclopedonale. A livello stradale i nuovi edifici ospiteranno caffetterie, ristoranti e negozi per creare un’area vivace, tutta da vivere.

Insieme all’edificio per la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, centro di studio e ricerca, noto in tutto il mondo, la struttura ospiterà prevalentemente uffici.

Il progetto architettonico è firmato dal prestigioso studio Herzog & De Meuron, vincitori di un premio Pritzker per l’architettura e progettisti di innumerevoli edifici in tutto il mondo, tra cui la Allianz Arena a Monaco di Baviera, la New Tate Gallery a Londra, lo Stadio Nazionale di Pechino, lo Young Memorial Museum di San Francisco.

Contest letterario: Feltrinelli Porta Volta diventa narrazione
“Futuro, trasparenza e cambiamento urbano” è il tema di un contest che ha coinvolto il pubblico nella sfida a interpretare i valori del progetto. A partire dal proprio vissuto quotidiano i partecipanti hanno raccontato ricordi e incontri, sogni e desideri, portando la propria idea di città e ispirandosi ai concetti di futuro, cambiamento urbano e trasparenza. Per 2 anni ogni settimana i testi selezionati sono stati pubblicati online. Tra questi i migliori faranno parte di un volume celebrativo a cura dell’architetto Luca Molinari, che racconterà l’intero progetto Feltrinelli Porta Volta dalla posa della prima pietra fino alla conclusione dei lavori.

Recommended Posts

Leave a Comment